Il confuso

Di tutte le tipologie di giocatore di cui abbiamo parlato, questa può essere considerata la più anomala. Per quanto si possa essere coinvolti dall’atmosfera del gioco e ci si appassioni al proprio personaggio ed alla storia che si sviluppa, sessione dopo sessione, intorno ad esso esiste sempre un limite che, …

Elmore per Dark Conspiracy

Dark Conspiracy

Ah, i primi anni ’90, che epoca d’oro. Il gioco di ruolo era in una delle sue fasi più fertili ed iniziava a sdoganare, seppur molto lentamente, lo stereotipo di forma d’intrattenimento per pochissimi eletti. E quante fonti d’ispirazione! Dalla TV ai fumetti, passando per i nuovi colossi della letteratura …

Il Re dei Briganti: di coltelli e buona sorte.

Ogni re dei briganti vi dirà di essere il vero ed unico re dei briganti prima di lasciarvi senza braghe o, peggio ancora, a marcire in un fosso con la gola tagliata. Certo, direte voi, a questo punto potrebbero esistere decine di re dei briganti, ed in effetti è così: …

La logica dei dungeon: paura del buio

  Dopo parecchi anni ho avuto modo di visitare nuovamente la Napoli sotterranea, uno degli aspetti più affascinanti della mia città natale. Devo ammettere che è stata un’esperienza ispiratrice da più punti di vista, ma mi ha portato anche ad alcune riflessioni. Gli articoli precedenti di questa serie erano volti …

Il mimic

Forse erano trenta, forse cento, non saprò mai dirlo con certezza. Uno scontro che sembrava non avere fine contro gli orchi, ma al termine la vittoria fu nostra. L’antico santuario era libero. Mandammo avanti il nostro scassinatore, fra i più esperti che i miei occhi abbiano visto all’opera, seguito da …

Il rugginofago

La nascita di questo mostro deve essere frutto di una sinistra forma di sadismo, perchè solo un master sadico può decidere di utilizzarlo. E puntualmente lo si troverà nel dungeon dove si sta recando un plotone di pg corazzati. Da nessun’altra parte, in un dungeon senza neppure uno spillone in …

Ritorno al 1889

Di recente lo steampunk ha raggiunto livelli elevati di notorietà dopo esser stato tenuto in considerazione, per anni se non addirittura decenni, come un genere di nicchia. La riscoperta del filone letterario e l’aumento esponenziale del numero di fan in tutto il mondo lo hanno risollevato dalla precedente epoca oscura …

L’uomo morto di Cotard

NOTA: le informazioni riportate nel seguente articolo sono presentate per un loro esclusivo utilizzo in ambito interpretativo e derivano da studi riguardanti disturbi e/o malattie reali. Si tratta di informazioni generiche e non approfondite che possono essere utilizzate per la creazione e conduzione di un personaggio fittizio in un gioco …

A.R.S.

Non lasciatevi ingannare dal primo impatto: A.R.S. è un piccolo sistema universale con una struttura leggera e adatto in principal modo a nuovi giocatori e narratori: è infatti curata in modo approfondito la parte relativa all’interpretazione e soprattutto al ruolo del Magister (il narratore), il che mi ha sorpreso piacevolmente …

Il premio Oscar

L’interpretazione è il perno su cui ruota il divertimento nel gioco di ruolo: che poi l’esperienza sia resa più piacevole anche dall’elemento aleatorio e dall’eccitazione di lanciare i dadi oppure dalla fase di crescita in potere del personaggio…quello è un altro discorso. E’ vero che alcuni giocatori tendono a distaccarsi …