Currently browsing

agosto 2013

Broadcast signal interruption

Wyoming, Stati Uniti, novembre 1999. Le normali trasmissioni televisive della replica di un notiziario sono improvvisamente interrotte da un disturbo del segnale: per un istante tutti gli spettatori nelle loro case pensano si tratti di un banale guasto, eppure pochi secondi dopo devono ricredersi ed assistere ad un singolare quanto …

Dungeon Master Guide, la copertina storica del 1983

D&D ha le corna?

D’accordo, ve lo concedo un minuto di ilarità per il titolo e supposizioni sul suo significato ambiguo, è giusto! Fatto? Bene, perché l’argomento è più serio di quanto si possa pensare. Come ogni evento innovativo e coinvolgente soprattutto i giovani, la nascita e la rapida evoluzione dei giochi di ruolo …

Il confuso

Di tutte le tipologie di giocatore di cui abbiamo parlato, questa può essere considerata la più anomala. Per quanto si possa essere coinvolti dall’atmosfera del gioco e ci si appassioni al proprio personaggio ed alla storia che si sviluppa, sessione dopo sessione, intorno ad esso esiste sempre un limite che, …

Elmore per Dark Conspiracy

Dark Conspiracy

Ah, i primi anni ’90, che epoca d’oro. Il gioco di ruolo era in una delle sue fasi più fertili ed iniziava a sdoganare, seppur molto lentamente, lo stereotipo di forma d’intrattenimento per pochissimi eletti. E quante fonti d’ispirazione! Dalla TV ai fumetti, passando per i nuovi colossi della letteratura …

Il Re dei Briganti: di coltelli e buona sorte.

Ogni re dei briganti vi dirà di essere il vero ed unico re dei briganti prima di lasciarvi senza braghe o, peggio ancora, a marcire in un fosso con la gola tagliata. Certo, direte voi, a questo punto potrebbero esistere decine di re dei briganti, ed in effetti è così: …

La logica dei dungeon: paura del buio

  Dopo parecchi anni ho avuto modo di visitare nuovamente la Napoli sotterranea, uno degli aspetti più affascinanti della mia città natale. Devo ammettere che è stata un’esperienza ispiratrice da più punti di vista, ma mi ha portato anche ad alcune riflessioni. Gli articoli precedenti di questa serie erano volti …

Il mimic

Forse erano trenta, forse cento, non saprò mai dirlo con certezza. Uno scontro che sembrava non avere fine contro gli orchi, ma al termine la vittoria fu nostra. L’antico santuario era libero. Mandammo avanti il nostro scassinatore, fra i più esperti che i miei occhi abbiano visto all’opera, seguito da …